Presente

Io non sono mai qui.

Sono un attimo dopo, o di lato. Sto pensando a quello che devo ancora fare, ad una scena di un film, ma in effetti, non sono mai presente.

Stasera mi sto vedendo un film, si chiama Ghost Dog. Viene citata qua e là la via del Samurai, un libro scritto nel 1700. Viene detto questo.

Non c’è sicuramente nient’altro che il singolo scopo del momento presente. L’intera vita di un uomo è una successione di un momento dopo un momento. Se uno comprende pienamente il momento presente, non c’è nient’altro da fare, e nient’altro da perseguire.

E mi sono guardato intorno, e ho visto il cavatappi al contrario appeso al muro, come se facess la verticale, il bicchiere vuoto e il bicchiere con ancora un fondo di vino, la cravatta azzurra morbidamente distesa sul ferro da stiro. E all’improvviso c’ero.

E voi?

Advertisements

About sonounuovo

sono un uovo
This entry was posted in massimi sistemi, polpette di tai chi per il vivere moderno, ripeino. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s