Mezzatesta goes to Puglia: day 2 – saggezza

è sera. Il proprietario del bed e breakfast innaffia le piante. Mi parla dei monasteri bizantinini. Mi parla di Casole, verso Otranto, importante centro cristiano ortodosso, e di come il papa dell’epoca non si oppose all’attacco di Otranto perché Casole doveva essere distrutto.
Vai a Struda’, mi dice. Cerca la masseria dei Gesuini, dove Cesare Augusto si rifugiò al ritorno della guerra in oriente. C’è un ulivo che va da me a te, piedi compresi. Ha 2000 anni.
Sono piante sagge gli ulivi, continua. Se c’è siccità, perdono le olive. Tu vedi le chiome piene, e poi più niente. Se la siccità continua, perdono le foglie. Se è ancora più forte, fanno cascare i rami. Nella difficoltà più estrema, l’importante è perdurare, anche rinunciando a tutto. Verrà un’altra stagione. Tornerai a fiorire e a porgere frutti, ed il tuo tronco arriverà da me a te, e vivrai 2000 anni. 

image

Advertisements

About sonounuovo

sono un uovo
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s